Il nostro obiettivo è nientemeno quello di reinventare la fantascienza televisiva.

Ronald D. Moore

Avranno sicuramente strabuzzato gli occhi i produttori e colleghi di Ron Moore quando nel lontano 2003 si trovarono di fronte alla bozza di progetto del remake della serie Battlestar Galactica. Non si voleva infatti solo riprendere le tematiche di una classica serie fantascientifica di fine anni ’80 – caratterizzata da robot, varie razze aliene e personaggi stereotipati e monodimensionali capaci di mettersi a giocare al Casinò dopo che i cylon avevano spazzato via la maggior parte della razza umana – ma reinventarla completamente, raccontare la storia da un punto di vista realistico, quasi paradossale per una serie di fantascienza.

Leggi tutto…